01 02 03 04 05 06 07 08 09 10

 

FRIULI VENEZIA GIULIA: IL SAPORE DI UNA TERRA 

Dalle radici al bicchiere – ERSA 

Coordinamento generale, ideazione, testi e sceneggiatura del documentario “Dalle radici al bicchiere”,  destinato alla presentazione della vitivinicoltura friulana a Vinitaly 2012. In co-produzione con CARE Srl (Pordenone).

Ideazioni, testi e sceneggiature per la comunicazione istituzionale del Consorzio Tutela Denominazione Origine Vini “Colli Orientali del Friuli” e del Consorzio Tutela vini DOC Friuli ISONZO, in produzioni realizzate, dirette e prodotte da CARE Srl (Pordenone). 

L’idea che ha ispirato il documentario “Dalle radici al bicchiere”, prodotto per ERSA, è la rappresentazione della vitivinicoltura friulana come “civiltà radicale”, come stile e modus vivendi, competenza diffusa a tutti i livelli sociali. Il motivo ispiratore di questo taglio di comunicazione è una frase di Fred Plotkin, autorevole esperto enogastronomico del New York Time: “There is a place, at the very geografic center of Europe, that is home to one of the most refined food and wine cultures of the world”.  Ci sono tutti gli ingredienti per una campagna pubblicitaria di alto profilo sul Friuli Venezia Giulia, con un ulteriore elemento di fascino ancora una volta  ispirato dal critico americano, che definisce la nostra terra il “Giardino segreto d’Italia”. Sensualità, intimità, mistero: da qui sarebbe opportuno ripartire per raccontare in modo seducente la nostra (sottovalutata) regione. Riflettiamo.


Backstage della produzione del documentario “Dalle radici al bicchiere”, con scene di vita sul set e scorci di sapore friulano e giuliano: dalla luce della sera presso “L’Ultimo Mulino” di Bannia all’intimità romanza di “Lis Fadis”; dall’affascinante produzione della barbatella all’aspra suggestione carsica della “Cantina Zidarich”.

Strade e sapori del Friuli – SISTEMA FRIULI 

Ideazione e testi di uno “storico” CD-Rom prodotto dal Centro Full Service (Udine) e dedicato all’universo  enogastronomico friulano, con percorsi culturali e di degustazione nel territorio. Lo spirito del lavoro è riassunto nel suo testo introduttivo, pensato per valorizzare varietà paesaggistica, linguistica e culturale di un regione “semplicemente raffinata”.

Colline serene. Luci del mare. Acque sorgenti. Solenni paesaggi nordici.  

Terra di alti silenzi. Di molte lingue, di molti popoli. 

Terra di ordinata bellezza, dove il sentimento della vita scende ancora sulle cose.

Vigneti paesaggi per nobili vini. La purezza di piatti semplici. 

Accostamenti arditi. Di frontiera. Un patrimonio unico. 

Una cultura secolare che ha saputo calare il lavoro dell’uomo nell’intensità delle stagioni.

Un sapere antico. Per i sapori di oggi. 

strade-e-sapori-fvg

NAVIGAZIONE RAPIDA

Belluno: la provincia delle Dolomiti
Carnia: valli di tempo e di pietra
Cividale del Friuli e Valli del Natisone
Fiume: una storia italiana
Friuli Venezia Giulia: la montagna
Friuli Venezia Giulia: terra e sapori
Pordenone: la nostra città
Pordenone e Matera: Fadiesis Accordion Festival
Trieste: Associazione Giuliani nel Mondo
Udine: Ente Friuli nel Mondo