Seguici su

Casa Museo Biblioteca Beethoveniana. La mostra virtuale

Sito web e progetto espositivo in corso – Settore:
museo documentario-artistico

Comunicazione Muggia, Pordenone, Trieste, 2020 – 2021

Nel 250° Anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, era stato affidato a Primalinea l’incarico della direzione artistica di una mostra dedicata al Compositore tedesco e programmata per l’autunno presso la Galleria Harry Bertoia di Pordenone. Il progetto, di rilevanza internazionale, è stato sospeso a causa dell’emergenza Covid-19, e sarà riconvertito entro il 2021 in modalità web, con il titolo L.V. Beethoven. L’Uomo. Il Genio. Il Mito

Protagonista della mostra la Collezione Carrino, tra le più importanti raccolte beethoveniane del mondo, con 11.500 pezzi conservati nella Casa Museo Biblioteca Beethoveniana di Muggia: un patrimonio culturale che annovera tesori contesi da primarie istituzioni culturali europee, esposti a Baden, a Parigi e presso il Museo Beethoven-Haus di Bonn, in un’esposizione speciale riservata a questa preziosa raccolta.

L’obiettivo della mostra virtuale è presentare, raccontare e valorizzare la Collezione Carrino, con le sue eccezionali guide: Sergio, Giuliana e Ludovico Carrino. Un viaggio multimediale tra opere d’arte (pittura, scultura, grafica) e d’arte applicata, documenti, edizioni pregiate biografico-storiche e musicali. Il “visitatore” scoprirà rare collezioni di ex libris, medaglie, filatelia, figurine, pubblicità. Sarà stimolato da continue curiosità in un’avvincente narrazione, con audiovisivi e un percorso variegato e un’indagine sul rapporto tra Uomo, Genio e Mito, all’origine di quel culto beethoveniano vivo ancora oggi. L’autore dell’Inno d’Europa e dell’incipit più celebre della storia della musica è, infatti, un’icona patrimonio dell’umanità. Una figura che, per la sua poliedricità, offre innumerevoli occasioni per spalancare “finestre sul mondo” e attraversare oltre due secoli di cultura, di cronaca, di storia del costume e delle tecniche artistiche in Europa. Una grande mostra oltre i confini della musica, mai vista prima.

In attesa di prossimi sviluppi sulla realizzazione della mostra, visita il sito lvbeethoven.eu