Seguici su

Loris Pantarotto. Bontà friulana

Marchio, rebranding, sito web – Settore: agroalimentare

Comunicazione San Vito al Tagliamento 2020

Conosco Loris Pantarotto e il suo salumificio da anni. Vale anche nei salumi come per il vino il detto: ‘assomiglia a chi lo fa’. Loris è un friulano DOC, caparbio, fiero e allo stesso tempo umile. Se assaggiate un suo musetto, un salame, una soppressa ci troverete l’umiltà e la fierezza di un prodotto unico e vero.”

Maurizio Potocnik Presidente Associazione Culturale Club Magnar Ben

Come testimoniano le parole di Maurizio Potocnik, Loris Pantarotto è uno di quei rari imprenditori agroalimentari ancora capaci di creare prodotti unici e veri, di mettere tutta la propria passione, il proprio vissuto e i propri sogni nel lavoro che fa. Quest’autenticità traspare anche nello sguardo franco di Loris, capace d’incarnare quella “Bontà Friulana” che è l’ingrediente naturale e culturale dei suoi salumi, delle sue carni e, oggi, anche dei formaggi della sua latteria. Da questo punto di partenza, personale ma sinceramente generoso, prende vita la comunicazione di Loris Pantarotto, a cominciare dal nuovo marchio. Il contorno suggerisce un maiale, rappresentando il cuore dell’attività: la norcineria. All’interno si coglie uno scorcio di paesaggio friulano, esemplificato da due “icone”. La prima è un gelso, l’albero che da secoli accompagna gli orizzonti di questa terra. La seconda è un frammento della grande casa colonica dove il nonno di Loris cominciò con il suo mestiere di norcino: un ricordo d’infanzia che carica il simbolo di valore affettivo.

Con lo stesso spirito, anche il sito diventa occasione non solo per conoscere e apprezzare specialità fatte ancora a regola d’arte, ma anche per assaporare il retrogusto di una storia e, soprattutto, di un territorio che aggiunge valore all’esperienza gastronomica: “Nei nostri salumi troverete la purezza della natura che amiamo e preserviamo per voi attraverso la nostra filiera, fin dalle origini, dalle acque, dai campi e dalle stalle della nostra terra, dove nascono i nostri prodotti.”

Visita il sito www.lorispantarotto.it