Seguici su

Cinquanta!
Mezzo secolo di vita dell’Associazione nel contesto dell’emigrazione giuliana 

A cura di Eugenio Ambrosi    
Primalinea di Pignat Romeo & C. SNC, Pordenone, 2020

ISBN 978-88-942373-3-7
@ Associazione Giuliani nel Mondo – Trieste

Formato 29,7×21. Copertina: plastificata opaca
Pagine: 210
Genere: monografia storica
Volume corredato di fotografie in bianco e nero

Non disponibile in catalogo


Primo dei due volumi pubblicati in occasione del 50° Anniversario dell’Associazione Giuliani nel Mondo, il libro, come scrive il curatore Eugenio Ambrosi, “ripercorre fedelmente, attraverso la documentazione delle Assemblee, dei Consigli direttivi e dei Comitati esecutivi, così come dei grandi eventi organizzati a Trieste e nel mondo, la storia dell’Associazione dalla sua nascita nella prestigiosa Sala del Consiglio comunale di Trieste alla sede di via Mazzini per approdare a quella odierna in via Santa Caterina. Uno storytelling contrappuntato dalle celebrazioni del 20° anniversario e poi del 25° e del 40°, del 50° della partenza del Castel Verde, dei grandi raduni in Nord e Sud America come in Australia e Sud Africa e come, naturalmente, a Trieste. Nel procedere del lavoro è stato anche possibile incrociare la storia triestina dell’Associazione con luoghi, nomi e date relativi alla vicende dei singoli Circoli, permettendo in certi casi di recuperare alla memoria alcune realtà di cui si erano completamente perse le tracce e la memoria.”

Con una narrazione lineare e omogenea, che rifugge da opinioni e interpretazioni, fornendo informazioni basate solo sui documenti originali conservati negli archivi dell’Associazione, s’imbastisce una scrupolosa cronaca che scorre anno dopo anno e si chiude nella parte finale con un ricordo dedicato alle “persone”: non solo i protagonisti alla guida dell’Associazione, ma anche dipendenti, collaboratori, anziani e giovani coinvolti nei progetti di questi dieci lustri. Un lavoro minuzioso e rispettoso dei fatti e dei tanti uomini e donne che vi hanno preso parte. Una pubblicazione che aspira, come ci ricorda ancora il curatore “ad esaudire il desiderio di scrittura della loro storia che nel corso della ricerca ho trovato in numerosi interventi di dirigenti e soci dell’AGM così come dei nostri Circoli, preoccupati che non ne rimanesse traccia ad onta del tempo che passa e del mondo dell’emigrazione e dell’esodo tradizionalmente inteso che viene lentamente meno.”


L’AUTORE

Eugenio Ambrosi

Nato nel 1954 a Riccione da padre originario di Pinguente nell’Istria centrale, laureato in Scienze Politiche e in Relazioni Pubbliche, già dirigente presso la Regione Friuli Venezia Giulia e docente di comunicazione, di strategia e di programmazione comunitaria presso l’Università di Trieste, Eugenio Ambrosi è stato anche vicepresidente dell’Associazione Giuliani del Mondo, esperienza che gli ha consentito di conoscere dall’interno questa realtà e di raccontarne con competenza la storia. Tra i suoi grandi interessi la comunicazione istituzionale e le vicende dell’emigrazione giuliana, cui si affianca una vera e propria passione per i Beatles, cui ha dedicato scritti e pubblicazioni, tra cui P.R. I love you. A lezione con i Beatles: le relazioni pubbliche, l’informazione, la comunicazione, i new media, edito nel 2016 da LuoghInteriori, e ancora prima B come Beatles, edito nel 2011 da Mgs Press e scritto a quattro mani con la figlia Viviana. Per Lint ha pubblicato nel 2008 A, B, C, D… Trieste, la regione, l’Europa. Alla sua terra d’origine ha dedicato Il Quieto e la tempesta, edito da IRCI nel 2019: più che un saggio un viaggio alla ricerca delle proprie radici. “Divenne un pensiero ricorrente: c’era gran parte della storia familiare che mi legava all’Istria, ma di cui sapevo pochissimo, tanto da non averla presa in considerazione. Dovevo indagare.”